Condifesa Venezia
Condifesa Venezia
Condifesa Venezia
Condifesa Venezia

MUTUALITA’

NOVITA’ 2019

Attivi i fondi mutualistici AGEVOLATI contro le fitopatie/infestazioni parassitarie, qui sotto i regolamenti di funzionamento. Per l’adesione è necessario sottoscrivere l’apposito modello che può essere scaricato dalla sezione documenti.

Stipulando un certificato assicurativo tramite questo Condifesa verrà attivato un pacchetto fondi mutualistici NON agevolato specifico per il prodotto assicurato. 
Per l’attivazione dei  Fondi mutualistici AGEVOLATI dovrà invece essere sottoscritto apposito modulo di adesione.

Questi strumenti MUTUALISTICI creati dagli agricoltori per gli agricoltori, sono completamente indipendenti dalla parte assicurativa e vanno a coprire perdite economiche dovute generalmente ad avversità non assicurabili (es. animali selvatici, mal dell’esca).

La gestione dell’attività mutualistica e a cura dell’associazione interregionale «Agrifondo Mutualistico» composta dai condifesa del Veneto e del FriuliVG.

scarica volantino informativo – aggiornato 2019

I fondi attualmente disponibili sono i seguenti con i relativi abbinamenti:

AGEVOLATI

SEMINATIVI: Fitopatie-infestazioni parassitarie

UVA: Fitopatie

NON AGEVOLATI

MAIS: Animali selvatici – Risemina – infestazioni parassitarie

UVA: Animali selvatici – Strutture – Mal dell’esca

CEREALI AUTUNNO-PRIMAVERILI E SOIA: Animali selvatici – Risemina

FRUTTA: Animali selvatici – Strutture

ORTICOLE: Animali selvatici

 

REGOLAMENTI FONDI MUTUALISTICI

AGEVOLATI – con contributo pubblico  NOVITA’ 2019

FITOPATIE UVA DA VINO

FITOPATIE INFESTAZIONI PARASSITARIE SEMINATIVI

IST ORTOFRUTTA

I Regolamenti sono in attesa di approvazione da parte dell’autorità di gestione MIPAAFT.

NON AGEVOLATI – senza contributo pubblico

FONDO FAUNA (animali selvatici)

FONDO MAL DELL’ESCA

FONDO MAIS

FONDO STRUTTURE E IMPIANTI ARBOREI

FONDO SEMINATIVI

Essendo strumenti per la difesa del reddito performanti e rodati rappresentano sicuramente un ottimo complemento alla copertura assicurativa, ricordiamo comunque che è possibile rifiutare l’adesione ai fondi non agevolati inviando ai nostri uffici, contestualmente all’attivazione della copertura assicurativa, l’apposito modello compilato e firmato scaricabile dalla sezione documenti di questo sito.